Edizioni Nuova Cultura


Edizioni Nuova Cultura è una casa editrice specializzata nell’innovazione dell’editoria universitaria; collabora costantemente da anni con docenti, ricercatori e dottorandi in Italia e nel mondo, al fine di promuovere la diffusione e la valorizzazione del sapere scientifico.

Le riviste scientifiche e le collane editoriali sono gestite tramite la piattaforma OJS (Open Journal System).

Per registrarti ad una collana/rivista come Lettore, Autore o Revisore, vai alla pagina di Registrazione.

Per visualizzare la pagina della collana/rivista, scorri l’elenco fino alla voce interessata e clicca su “Vai alla pubblicazione”.


Per proporre una collana scientifica, scarica e compila il modulo al seguente link: proposta di pubblicazione collana.

Per presentare una rivista scientifica, scarica e compila il modulo al seguente link: proposta di pubblicazione rivista.

Per informazioni scrivi a info@nuovacultura.it

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z Tutti

L'ARCHITETTURA DELLE CITTÀ

“L'architettura delle città – The Journal of the Scientific Society Ludovico Quaroni” was founded by the Scientific Society Ludovico Quaroni. The title is a reminder of the earliest Ludovico Quaroni's book called L'architettura delle città (Ed. I, Sansaini, Roma 1939). The Scientific Society Ludovico Quaroni was founded in Rome on 2010 as a tribute to Ludovico Quaroni, Italian Master in Urban Architecture. Its purpose is "the study of contemporary and historical city and architecture; the study of the design and theoretical works of the leading architects and scholars in architecture, city and territory”.

Visit the official website >>> www.architetturadellecitta.it

Vai alla pubblicazione | Ultimo numero | Registrati

LA SAPIENZA ORIENTALE

Collana di testi della Facoltà di Studi Orientali, della Sapienza Università di Roma, articolata in diverse sezioni concernenti studi originali, ricerche, testi letterari, documenti, traduzioni etc. È uno spazio libero messo a disposizione degli studiosi, non soltanto della Facoltà di Studi Orientali e non necessariamente inquadrati nei ruoli universitari, anzi particolarmente ricettivo e ospitale soprattutto nei confronti di lavori presentati da giovani studiosi impegnati nella ricerca.

Vai alla pubblicazione | Ultimo numero | Registrati

LA ZATTERA DI NEURATH

Il sociologo, filosofo ed economista viennese Otto Neurath assimilò l’impresa scientifica alla suggestiva immagine di una zattera in mare aperto, il cui equipaggio può riparare le avarie solo con il materiale di risulta di altre imbarcazioni condotto alla deriva dalle correnti. Ciò a significare l’impossibilità di strutturare ex nihilo la conoscenza del “mondo umano”, di ancorare la ricerca in un “porto sicuro” e di prepararne gli strumenti sulla “terra ferma”, astraendo la prospettiva dello scienziato dalle “acque” del suo tempo, ove si diluiscono i significati socializzati ai quali essa pure partecipa. Questa collana prende nome da tale icona, rilevando soprattutto la figura di un natante che abbisogna di ogni singola asse per tenere allineate tutte le altre, ai fini della coerenza strutturale necessaria alla navigazione del mezzo. Si assume così la metafora di un’interazione disciplinare valorizzata da piattaforme comuni e apparati concettuali unificanti, sostenuta da un «empirismo senza dogmi» che, senza negare la diversità dei metodi e delle identità epistemologiche, favorisce la fertilizzazione reciproca tra teoria e scienza politica, economia, storia del pensiero politico e delle istituzioni, evitando la dispersione in frammenti di una ricerca politologica che – come segnalava Robert Dahl – se ignora la cooperazione tra campi del sapere «è destinata a cadere nella banalità» delle autoevidenze collezionate. Recependo tale avvertenza, la collana intende ospitare una varietà di grammatiche funzionali all’intelligenza politica della realtà, consapevole che tanto più le sintesi richiedono la selezione delle coordinate da coniugare, quanto più la compatibilità tra i “legni” risulti determinante per la buona navigazione della zattera.

Vai alla pubblicazione | Ultimo numero | Registrati

LEONARDO

La collana vuole creare un collegamento tra il mondo accademico e gli operatori del settore immobiliare e delle costruzioni, offrendo strumenti culturali e tecnici in grado di supportare le esigenze conoscitive dei professionisti inseriti in processo caratterizzato da una continua e sempre più veloce evoluzione. In uno scenario fortemente condizionato da fenomeni quali la globalizzazione, e l’Internet of Things (IoT) che ci hanno proiettati verso l’industria 4.0, il comparto è oggetto di una profonda trasformazione che riguarda il sistema delle competenze e le modalità di sviluppo del mercato di riferimento. Per questo l’attività di ricerca, intende approfondire gli strumenti che possono contribuire alla crescita dei processi progettuali e gestionali che stanno alla base dello sviluppo di un efficace evoluzione dell’ambiente costruito. L’obiettivo è di rivestire un ruolo attivo nella costruzione di conoscenze, norme e pratiche operative presentando metodiche e strumenti supportati da esempi teorici e casi studio frutto di ricerche compiute dal Politecnico di Milano e da altre importanti università italiane e straniere.

Vai alla pubblicazione | Ultimo numero | Registrati

LUMIÈRE

Lumière è una collana di cultura cinematografica che vuole rappresentare ad un largo pubblico, e in particolare ai giovani, il grande panorama di immagini, di suoni, di personaggi, di storie, che i grandi maestri hanno creato nei centoventi anni di vita della “settima arte”. Il grande regista giapponese Akira Kurosawa sosteneva che il cinema racchiude in sé molte altre arti: così come ha caratteristiche proprie della letteratura, ugualmente ha connotati propri del teatro, un aspetto filosofico e attributi improntati alla pittura, alla scultura, alla musica. La nuova collana nasce proprio con l’obiettivo, semplice da enunciare ma arduo da raggiungere, di proporre al pubblico personaggi e storie del cinema, mostrandone le relazioni, palesi o nascoste, con la cultura, la società, la politica del Paese dove l’opera è nata. Analizzando le connessioni con gli avvenimenti, con le altre forme d’arte, con il mondo ideale e morale degli autori e degli attori che quelle opere popolano. Restituendo al lettore un quadro completo della società in cui la storia è nata, esaminandolo nei suoi più vari e diversi livelli. Fornendo così uno strumento di apprendimento e di approfondimento unico, rivolto al vasto pubblico, ma anche a cultori, docenti, studenti universitari che desiderino meglio qualificarsi e impegnarsi nello studio delle discipline cinematografiche e della storia della cultura italiana e internazionale.

Vai alla pubblicazione | Ultimo numero | Registrati

LUSO BRASILIANA

La collana intende presentare temi relativi agli studi linguistici, letterari e storico-culturali di una complessa area scientifica che coinvolge non solo Portogallo e Brasile, ma anche l’Africa e alcune aree asiatiche. Si propone, inoltre, di divulgare e approfondire ricerche provenienti da questi contesti multiculturali, nell’ambito di un confronto di paradigmi critici internazionali e interdisciplinari. Si darà particolare attenzione alla prospettiva comparativa e storico-filologica relativa alla ricerca e alla ricostruzione di testi luso-brasiliani ancora dispersi nelle biblioteche italiane, mirando alla loro divulgazione.

Vai alla pubblicazione | Ultimo numero | Registrati