No products in the cart.

Tag Archives: Istituto Luigi Sturzo

Presentazione del libro “Vergine mediterranea. Un’adolescenza remota” di Rita Caccamo

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Lunedì 11 giugno 2018 alle ore 16.00 presso l’Istituto Luigi Sturzo – Sala Rossa (Via delle Coppelle 35, 00186 Roma) si terrà la presentazione del libro “Vergine mediterranea. Un’adolescenza remota” di Rita Caccamo.

INTERVENGONO

  • Andrea Bixio
  • Roberta Cipollini
  • Roberto Cipriani
  • Andrea Di Consoli
  • Flavia Piccoli Nardelli

Saranno presenti l’Autrice e il direttore editoriale, Gennaro Guerriero.
Ingresso libero

IL LIBRO: “Vergine Mediterranea” di Rita Caccamo

Il racconto di vita che si snoda in queste pagine, appare subito denso di riferimenti a persone, luoghi, cose, sepolti nel passato e riattivati nel lavorìo della memoria di Rossana: l’io narrante della storia. Si disegna, così, un “genere misto”, che si sviluppa su diversi piani di realtà e d’immaginazione, dando luogo a una storia con vena autobiografica e letteraria. Ricca di lampi in avanti e all’indietro, secondo l’idea (e la pratica) del flusso di coscienza, crea suspense e suscita coinvolgimento nel lettore.
L’ambientazione bucolica di quelle estati remote – comprese in un intervallo biografico di cinque anni – registra eventi e sensazioni di felicità; testimoniati dalla sbiadita, eppur viva, immagine in copertina. È l’epoca delle grandi letture, e dello studio sistematico del pianoforte, in full immersion. In un batter di ciglia, si registra un primo passaggio nella vita della ragazza: le scoperte corporee e il gioco della seduzione, con il loro fuoco intorno ai sedici anni.
Poi, la narrazione si concentra sul percorso arduo verso la giovinezza: il passaggio ai diciotto anni, e oltre. Quel tempo è segnato da un incontro erotico e sentimentale importante, puro amore, al quale Rossana è costretta a rinunciare, come avveniva un tempo, quello assai lontano. E dà il tono a una serie di vicende, esplicite o allusive, coeve o posteriori, nell’ordine rovesciato del ricordo.
Molti sono i riferimenti “finzionali”, sospesi tra realtà e sogno, affioranti in ordine (apparentemente) sparso. Da Lolita a Casanova, da Anne Frank a Colette. Per antagonismo o conciliazione con l’esperienza della protagonista. Tutto questo va a ricomporre l’adolescenza di Rossana. E a farla leggere.

Vai alla scheda del libro

Tags:

Presentazione del libro “Sturzo. L’uomo degli altri” di Stefano Catini

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Sabato 11 febbraio alle ore 17.30 presso la Camera di Commercio (C.so Cefalonia 71, Fermo),  verrà presentato il libro “Sturzo. L’uomo degli altri” di Stefano Catini.

Saluti delle autorità:

  • Presidente C.C.I.A.A. di Fermo, Graziano Di Battista
  • Sindaco di Fermo, Avv. Paolo Calcinaro
  • Presidente Associazione “La Nuova Frontiera”, Luca Leoni

Interverranno all’evento:

  • Autore del libro, Stefano Catini
  • Moderatore, Adolfo Leoni
  • Curatrice del libro, Beatrice Coletti, collaboratrice Istituto Luigi Sturzo
  • Presidente onorario Associazione “La Nuova Frontiera”, Saturnino Di Ruscio

IL LIBRO: “Sturzo. L’uomo degli altri”

“Una storia in bianco e nero raccontata a colori che dalla provincia di Caltagirone ci porta a Roma, Parigi, Londra e New York nel tentativo di raccontare le grandi battaglie di Luigi Sturzo. La storia di un uomo, di un prete e di un politico che come un moderno San Francesco rivoluzionò la Chiesa e l’Italia stessa dall’interno, senza clamore, senza violenza.
Soprattutto la storia di un esule raccontata leggendo tra le righe di epistole ufficiali, lettere private e cronache dell’epoca che svelano la forza e i turbamenti di un uomo mille volte in ginocchio che sempre si rialza e come un faro illumina uomini e donne di qualunque pensiero pronti a sacrificarsi per la libertà.”

Vai alla scheda del libro.

 

Tags: , ,

Presentazione del libro “Sturzo, l’uomo degli altri” di Stefano Catini

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Lunedì 12 dicembre alle ore 11.30 presso l’Istituto Luigi Sturzo (Via Delle Coppelle 35, Roma) verrà presentato il libro “Sturzo, l’uomo degli altri” di Stefano Catini.
“Circa cento pagine scritte dall’autore Stefano Catini, romanziere, appassionato della figura dello statista, che racconta lo Sturzo uomo, prima che prete, politico e studioso, presentandolo come una delle figure più interessanti ed epiche del nostro Novecento.
Un testo che intrattiene e fa pensare.
La nota introduttiva del testo è stata redatta dal prof. Francesco Malgeri, massimo esperto della figura di Don Luigi Sturzo.”

 

IL LIBRO: “Sturzo, l’uomo degli altri”

“Una storia in bianco e nero raccontata a colori che dalla provincia di Caltagirone ci porta a Roma, Parigi, Londra e New York nel tentativo di raccontare le grandi battaglie di Luigi Sturzo. La storia di un uomo, di un prete e di un politico che come un moderno San Francesco rivoluzionò la Chiesa e l’Italia stessa dall’interno, senza clamore, senza violenza.
Soprattutto la storia di un esule raccontata leggendo tra le righe di epistole ufficiali, lettere private e cronache dell’epoca che svelano la forza e i turbamenti di un uomo mille volte in ginocchio che sempre si rialza e come un faro illumina uomini e donne di qualunque pensiero pronti a sacrificarsi per la libertà.”

Vai alla scheda del libro.

Tags: , ,