No products in the cart.

Tag Archives: Carlo Gaudio

Giovedì 20 dicembre – Tavola rotonda “La Zattera – Regole per Vivere in Armonia” – Biblioteca Casanatense

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Giovedì 20 dicembre, ore 17.00, presso la Biblioteca Casanatense (Via di S. Ignazio 52, Roma), si terrà l’evento “Tavola rotonda: La Zattera – Regole per Vivere in Armonia”.

L’incontro, ospitato nella storica Biblioteca Casanatense e moderato da Maria Rosaria Gianni del TG1, vedrà confrontarsi giornalisti, sociologi, teologi e giovani studenti di Medicina. Coordinatore dell’incontro il Prof. Carlo Gaudio, Professore Ordinario e Primario di Cardiologia, autore del testo che dà il titolo all’incontro.

Partecipano alla tavola rotonda:

  • Mario Alì, Accademia Belle Arti
  • Marco Cardinali, Teologo
  • Alessandro El Motassime studente V anno di medicina
  • Lucia Marchi, direttore della Biblioteca Casanatense

Modera: Maria Rosaria Gianni, TG1

In occasione dell’evento sarà presentato il libro “La Zattera. Regole per vivere in armonia” di Carlo Gaudio.

Seguirà brindisi augurale

Scarica la locandina dell’evento

IL LIBRO: “La Zattera. Regole per vivere in armonia” di Carlo Gaudio

“Non sono mancati, nella recente produzione letteraria, scrittori che hanno esercitato la professione medica e, talvolta, hanno tratto ispirazione per le loro opere proprio da questa esperienza…
Ne è testimonianza Carlo Gaudio, che all’impegno accademico e nella professione medica, ha unito come non secondaria la attività nutrita dalla passione per la musica, la letteratura, il teatro, la cinematografia. A queste due ultime espressioni artistiche, che con la rappresentazione ripercorrono e interpretano episodi o caratteri della vicenda umana, Carlo Gaudio si è dedicato non solamente come critico e direttore di una Collana di cultura cinematografica, ma anche come autore di opere teatrali e di documentari cinematografici.
Il suo panorama culturale si amplia con questo libro filosofico, che offre un decalogo di Regole per vivere in armonia. La intitolazione dei dieci capitoli dei quali il libro si compone rende evidente che ciascuna “regola” è enunciata per indicare una via, per orientare la volontà, per sollecitare e persuadere in vista di un obiettivo al quale si può aspirare; non, dunque, per prescrivere, imporre e sanzionare.
Si tratta di “regole” che hanno un radicamento culturale, aspetti filosofici o religiosi, risvolti psicologici e sociali. Sono espressione di saggezza, che spesso ha radici antiche, e di esperienza, resa incisivamente percepibile con il racconto di vicende esemplari, le quali rappresentano per ciascuna regola una testimonianza.
La scrittura è limpida, ma non per questo il contenuto meno profondo. Se l’obiettivo è vivere con armonia, già la lettura del libro rasserena e quasi conduce per mano aprendo il percorso verso questo orizzonte”.

Vai alla scheda del libro

Tags: , , , ,

Presentazione del libro “Pietro Valdoni. L’Uomo, il Chirurgo, l’Innovatore” di Carlo Gaudio e Emilio Mantova

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Mercoledì 23 novembre, alle ore 18.00, presso la Sala Convegni “Pietro Valdoni” (Dipartimento Cuore e Grossi Vasi, Policlinico Umberto I, Roma) si terrà la presentazione del libro e del film “Pietro Valdoni. L’Uomo, il Chirurgo, l’Innovatore”.

Moderatore:

  • Dott. Gianni Letta

Intervengono gli autori:

  • Prof. Carlo Gaudio
  • Dott. Emilio Mantova

IL LIBRO: “Pietro Valdoni. L’Uomo, il Chirurgo, l’Innovatore

“Di bell’aspetto, imponente, sguardo acuto, un velo di baffi, capelli mai scomposti con scriminatura sempre perfetta, molto somigliante all’attore canadese Walter Pidgeon (con Totò nel film drammatico: “I due colonnelli”, 1962), piglio deciso, voce dal tono nobile con quella erre moscia un po’ snob, statura da protagonista, presenza fortemente autorevole al di là della sua stessa fama di grande chirurgo, Pietro Valdoni rappresenta sicuramente l’incarnazione del principe della medicina, del professionista e dello scienziato di successo, ma non certamente inteso nel senso mediatico di oggi.”

Tags: , ,

Carlo Gaudio presenta “Il Cinema Civile di Gian Maria Volonté” alla Camera

Lunedì 16 marzo, nella ricorrenza del 37° anniversario del rapimento di Aldo Moro e dell’uccisione della sua scorta, la Camera dei Deputati ospita un evento con proiezioni, interviste e interventi che ruoteranno attorno alla presentazione del libro di Carlo Gaudio “Il Cinema Civile di Gian Maria Volonté” (Edizioni Nuova Cultura, 2014).

Modera: Sonia D’Ottavio
Intervengono: On. Angelo Rughetti, Sen. Guido Viceconte
Con la presenza dell’Autore

Chi volesse partecipare è pregato di inviare la propria adesione all’indirizzo: info@nuovacultura.it

Di seguito la locandina dell’evento con il programma:

 Locandina-Gaudio-Volonte-Camera-anteprima

Tags: , , , , ,

Carlo Gaudio presenta “Il Cinema Civile di Gian Maria Volonté” al Teatro Centrale di Roma

10927846_768915873193710_8036284632518212734_oAncora un appuntamento con “Il Cinema Civile di Gian Maria Volonté” di Carlo Gaudio: mercoledì 11 febbraio alle ore 20:00 presso il Teatro Centrale (Via Celsa, 6 a Roma), si terrà la presentazione del volume dedicato all’attore nel corso dell’evento benefico “Cuore Giovane” per la prevenzione cardiaca.

Tags: , , , ,

“Il Cinema Civile di Gian Maria Volonté” sul TG1

Il servizio di Virginia Volpe sul TG1 del 29 novembre, dedicato alla mostra inaugurata a Roma, e al volume dal titolo “Il Cinema Civilie di Gian Maria Volonté” di Carlo Gaudio, edito da Edizioni Nuova Cultura.

Ha interpretato alcuni dei più grandi personaggi della storia italiana degli ultimi 50 anni: da Enrico Mattei a Aldo Moro.
Gian Maria Volontè si è spesso calato in ruoli scomodi, diretto da registi come Carlo Lizzani e Francesco Rosi.

Tra i film di cui è stato protagonista anche “Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto” di Elio Petri, Premio Oscar nel 1971.
A vent’anni dalla morte lo celebrano una mostra fotografica alla Casa del Cinema di Roma, e un libro “Il Cinema Civile di Gian Maria Volontè” di Carlo Gaudio, cardiologo, scrittore e critico cinematografico.

Carlo Gaudio: “Volontè ha lasciato l’impegno di attore, la professione di attore. Un metodo rigoroso, uno studio dei personaggi e delle storie. L’interazione seria e costante con il regista. Per cui io direi, in definitiva: ha lasciato un esempio per i giovani.”

Tags: , , , , , ,