No products in the cart.

La Moda si fa Storia

Borghesi, rivoluzionari, ruoli e identità nazionali

by Giovanna Motta

17.5035.00

Ogni tempo scrive il suo segno in molti modi mostrando gli elementi costitutivi del modello che meglio ne rappresenta l’ideologia, nella politica, nell’economia, nelle dinamiche internazionali. Così la Moda, vista nella sua sequenza cronologica, attesta idee, valori, simboli attraverso i quali afferma la centralità dell’abbigliamento che nel divenire della storia diventa un vero e proprio linguaggio, un segno aggiuntivo del potere, testimonianza del rango, della consistenza economica, del livello culturale. Dalla nobiltà di antica origine alle molte borghesie emergenti, agli abiti dei rivoluzionari e dei lavoratori, il vestito diventa uno dei tanti modi di rappresentare le tipologie umane, di esprimerle attraverso segni evidenti o metafore che disegnano prototipi fisici e sociali. Il percorso delineato nel volume proposto all’attenzione degli studiosi è un cammino straordinario fra documenti d’archivio, dipinti d’epoca, Case di moda, maîtres e stilisti, che tesse una storia ricca e affascinante, un altro modo di raccontare le molte storie d’Europa.


Giovanna Motta, professore ordinario di Storia moderna economica e sociale presso Sapienza Università di Roma, ha insegnato presso le università di Messina, Salerno, Viterbo, Roma, è stata direttore di dipartimento e coordinatore del Dottorato di Storia d’Europa presso Sapienza Università di Roma. Ha pubblicato con gli editori Giuffrè, Olschki, Franco Angeli, Passigli. Ha curato numerosi volumi su temi di storia sociale ed economica in area mediterranea e fiamminga, ha conseguito il Dottorato honoris causa in Storia presso l’università Petru Maior di Tirgu Mure˜ in Romania. Negli ultimi anni ha pubblicato La città ferita. Il terremoto dello Stretto e la comunità internazionale (2008); Il mercante di panni (2009); Baroni in camicia rossa (2011); Raccontami una storia. Fiabe, leggende e miti nella memoria dei popoli (2011); La città delle donne. Storie metropolitane al femminile (2012); Nell’Europa dell’età moderna (2013); Il Baltico, un mare interno nella storia di lungo periodo (2013); Un’alleanza matrimoniale nel destino dell’imperatore dei francesi e l’Europa napoleonica (2014); The Marriage Policy of Napoleon Bonaparte, in Empires and Nations from Eigheenth, Cambridge Scholars (2014); ibidem, War, Economy and Pacifism in the Thought of Rosa Luxemburg, in The First World War. Analysis and Interpretation (2015); La moda contiene la storia e ce la racconta puntualmente (2015); La moda si fa storia (2016); I tempi e i luoghi del cibo (2017).

Clear
Email

Additional Information

ISBN Digital9788868128425
ISBN Print9788868127916
Publication Year2017
Pages206
Dimensions17 x 24 cm
Weight0.309 Kg
ColourQuadricromia

Adoptions

Text adopted byAndrea Carteny, Storia dell'Europa orientale, La Sapienza

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “La Moda si fa Storia”