No products in the cart.

Edilizia privata a Roma. Quale idea di città?

by A.I. Del Monaco, M.R. Guarini, M. Raitano (a cura di)

17.5035.00

La ricerca presentata in questo volume è stata condotta attraverso un seminario svolto nel programma di studi del XXIX Ciclo del Dottorato in Architettura e Costruzione (DRACo) della Sapienza Università di Roma. Essa approfondisce un tema molto praticato fra quelli tradizionalmente svolti nella didattica delle facoltà di architettura, ma poco indagato come tema di ricerca interdisciplinare, con intenti di verifica sistematica: il tema dell’edilizia residenziale contemporanea di iniziativa privata, con particolare riferimento al caso di Roma. Il lavoro seminariale e di ricerca ha incluso attivamente entrambe le discipline caratterizzanti il corso di dottorato DRACo: progettazione architettonica e urbana ed estimo e valutazione economica dei progetti. Obiettivo del seminario era vagliare, mettendo a sistema gli strumenti teorici e metodologici di entrambe le discipline, le qualità, le criticità e le vocazioni incompiute di quattro brani di città di recente realizzazione, tutti ricadenti nell’alveo della cosiddetta iniziativa imprenditoriale privata. Si è infatti ritenuto che potesse configurarsi come un esercizio utile in prospettiva, per adattare alla città “privata” alcune categorie analitiche tradizionalmente usate nei confronti della città pubblica. Ciò è vero, soprattutto considerando l’importanza che il tema dell’edilizia Pubblica ha avuto, in particolar modo in Europa, a partire dalle radici filantropiche, ai programmi di iniziativa pubblica nazionale e locale attraverso i quali si sono realizzate intere parti di città, fino alle più recenti – e meno diffuse – esperienze di social housing. Il numero e la qualità degli interventi di edilizia residenziale pubblica realizzati e la letteratura prodotta nel merito in Europa, per quasi un secolo, sono rilevantissimi e continuano ancora oggi ad essere internazionalmente un riferimento imprescindibile. Si tratta, tuttavia, di una stagione quasi del tutto conclusa, dal punto di vista delle politiche attuative e degli interventi, soprattutto a seguito delle più recenti congiunture politiche ed economiche globali. Per questo motivo, si rende oggi necessario ampliare il pensiero critico sui meccanismi che regolano la formazione della città, includendo nel campo di analisi anche la città di iniziativa totalmente o parzialmente privata. Questo volume, pertanto, intende proporsi come un primo tentativo di approfondimento sull’idea di città che sottende i recenti progetti di iniziativa privata, utilizzando in modo integrato gli strumenti di indagine propri delle discipline compositive ed estimative. Esso è organizzato in due sezioni, la prima che raccoglie alcuni contributi che declinano aspetti relativi ai temi sopra declinati; la seconda che restituisce gli sviluppi operativi del Seminario del dottorato, attraverso analisi, valutazioni e nuove proposte di completamento, su quattro quartieri assunti come casi di studio.


Anna Irene Del Monaco, architetto, è ricercatore presso l’Università Sapienza di Roma. Ha pubblicato Città e limes. Roma Beijing New York (Nuova Cultura, 2012), Edilizia cittadina* (Nuova Cultura, 2012), Modernità Postantica. La palazzina Furmanik di Mario De Renzi (Nuova Cultura, 2016). Progetti e scritti su annairenedelmonaco.it.

Maria Rosaria Guarini (Phd), architetto, è ricercatore in Estimo e valutazione economica dei progetti presso la Facoltà di Architettura di Sapienza Università di Roma. Svolge attività di ricerca volta alla definizione di procedure di valutazione per esprimere giudizi di valore e di convenienza sugli interventi di trasformazione urbana ed edilizia in nuovi e vecchi tessuti urbani; con riferimento al tema dell’edilizia residenziale ha pubblicando saggi, articoli fra i quali: Tor Bella Monaca: valutazioni di convenienza finanziaria tra demolizione e ricostruzione o riconversione (2014), Social Housing and Redevelopment of Building Complexes on Brownfield Sites: The Financial Sustainability of Residential Projects for Vulnerable Social Groups (2014). Valorizzare o costruire gli immobili del patrimonio edilizio pubblico? Valuing or construct buildings of public building? (2012) .

Manuela Raitano, architetto, è ricercatore presso l’Università Sapienza di Roma. È autrice di Dentro e fuori la crisi. Percorsi di architettura italiana del secondo Novecento (Libria, Melfi 2012). Parallelamente all’attività di ricerca svolge una costante attività progettuale con Luca Lanini (b.e.ar.chitettura). Il lavoro dello studio è pubblicato in b.e.ar.lucalanini manuela raitano – progetti (Libria, Melfi 2012).

Clear
Email

Additional Information

ISBN Digital9788868128913
ISBN Print9788868127732
Publication Year2016
Pages194
Dimensions17 x 24 cm
Weight0.271 Kg
ColourQuadricromia

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “Edilizia privata a Roma. Quale idea di città?”