Non ci sono prodotti nel carrello.

Rileggere Visalberghi

di Cristiano Corsini (a cura di)

19.00

A oltre sessanta anni dalla sua pubblicazione, Misurazione e valutazione nel processo educativo (1955) di Aldo Visalberghi rappresenta ancora un utile punto di riferimento per leggere criticamente gli approcci emergenti nella valutazione di apprendimenti, scuole e università. Di fronte all’affermarsi di una “cultura della valutazione” che sembra negare il “senso della misura” invocato da Aldo Visalberghi, i richiami alla necessità di un rapporto dialettico tra valutazione e misurazione e a un’oggettività “relativa e critica” conservano intatto il loro valore.
Questo lavoro restituisce una prima raccolta di contributi degli esperti che, il 18 e 19 gennaio 2016, hanno partecipato al Convegno “Misurazione e Valutazione di scuole e università. Inattualità di Aldo Visalberghi”, organizzato presso il Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università di Catania. Le relazioni si concentrano sulla rilevanza del testo del 1955 in riferimento a due dinamiche ben presenti, oggi, nel nostro sistema educativo: quella relativa alla rilevazione degli apprendimenti e quella legata alla valutazione di scuole e università.

L’opera è disponibile gratuitamente in formato digitale.


Cristiano Corsini è professore associato all’Università d’Annunzio Chieti-Pescara, dove insegna Ricerca pedagogica e Progettazione educativa. Si occupa di formazione docenti, di ricerca valutativa e di indagini su efficacia ed equità in campo educativo.
Con Nuova Cultura ha pubblicato Differenze di genere nell’editoria scolastica (assieme a Irene Scierri, 2016), Valutare scuole e docenti (2015, libro vincitore del Premio Nazionale di Pedagogia – della SIPED, Società Italiana di Pedagogia) e Il Valore Aggiunto in educazione. Un’indagine nella scuola primaria (2009).

Email

Additional Information

ISBN Digitale9788833650388
ISBN Cartaceo9788833650098
Anno di edizione2018
Pagine142
Dimensioni17 x 24 cm
Peso0.142 Kg
ColoreB/N

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Be the first to review “Rileggere Visalberghi”