Non ci sono prodotti nel carrello.

Degradazione, stabilizzazione e ritardo alla fiamma di polimeri

di Alberto Frache, Giovanni Camino

10.00

Il sempre maggior utilizzo di materie plastiche sia per beni di largo consumo sia per tecnologie avanzate, richiede che questi materiali offrano prestazioni sempre migliorate. Una caratteristica che spesso viene richiesta è il mantenimento nel tempo delle proprietà del materiale, siano queste di tipo strutturale o funzionale. Questa richiesta si scontra però con il fatto che i polimeri sono materiali “viventi” e che quindi naturalmente vadano incontro ad un invecchiamento, soprattutto se sottoposti a fonti esterne quali calore, luce, fiamma, ecc., che ne fa perdere in maniera graduale o talvolta molto velocemente le caratteristiche. In questo volume gli autori vogliono innanzitutto presentare la tematica e, non avendo la pretesa di farlo in maniera esaustiva, dare alcune principali linee guida per poter meglio affrontare la problematica della durabilità delle materie plastiche.

Nella prima parte del volume vengono presentati i principali meccanismi di degradazione termica e termo- e foto-ossidativa e i relativi stabilizzanti. Vi è poi un capitolo dedicato alla strumentazione che si utilizza per studiare questi fenomeni di degradazione. Nella seconda parte del volume viene trattato il problema dell’infiammabilità dei polimeri con la descrizione del meccanismo generale della loro combustione e la presentazione di alcuni semplici metodi di laboratorio per valutarne l’infiammabilità. Vengono poi elencate le classi di ritardanti di fiamma utilizzati, con particolare riferimento al loro meccanismo di azione e ai vantaggi e svantaggi relativi delle diverse classi. Infine è descritto un approccio innovativo con l’utilizzo di cariche nanometriche come additivi utili a rallentare il processo di combustione.

Alberto Frache, laureato in Chimica è Ricercatore presso il Dipartimento di Scienza Applicata e Tecnologia del Politecnico di Torino. Si occupa di ricerca nel campo dei processi di degradazione, stabilizzazione e comportamento alla combustione di materiali polimerici e nanocompositi.

Giovanni Camino, è stato ricercatore del Consiglio Nazionale delle Ricerche, Professore Associato all’Università di Torino e Professore Ordinario al Politecnico di Torino. Ha condotto ricerche nel campo dei processi di degradazione e stabilizzazione dei materiali polimerici e della sintesi e proprietà di materiali polimerici nanostrutturati.

Email

Additional Information

ISBN Cartaceo9788861348172
Anno di edizione2012
Pagine88
Dimensioni24 x 17 x 24 cm
Peso0.178 Kg
ColoreB/N

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Be the first to review “Degradazione, stabilizzazione e ritardo alla fiamma di polimeri”